giovedì, marzo 10

Lessinia tour, la bici fa turismo


tratto da L'Arena del 10/03/2011

Stasera a Soave sarà presentato il progetto dedicato alle mountain bike. Avviato solo due anni fa ha già bruciato le tappe portando quasi 20mila bikers di tutta Italia.

La Lessinia è terreno ideale per gli amanti della mountain bike.


C'è chi si allena come ha fatto Paola Pezzo e fanno tuttora Damiano Cunego, Fulvio e Sabina Valbusa, e chi pedala per diletto. C'è pure chi la usa per spostarsi rinunciando, dov'è possibile, all'auto. Adulti e bambini, in molti vanno in mountain bike nella nostra provincia, e la bici da montagna, in Lessinia come nell'intero territorio veronese, non è solo un hobby, ma è diventata una filosofia di vita. La storia recente della montagna veronese corre parallela a quella dei pedali e ai suoi numerosi chilometri di itinerari ciclabili. Percorsi sicuri, in molti casi con segnaletica dedicata, lungo i quali è possibile trovare malghe e punti d'appoggio. E' facile pure trasportare la bicicletta sui mezzi pubblici: arrivati a Verona con il treno, grazie al comodo servizio dell'Atv «Bus and Bike», si viene accompagnati direttamente nel cuore del Parco naturale regionale della Lessinia. Guide professionali di mountain bike sono in grado di pianificare un'escursione e accompagnare gli appassionati.

Un'attività questa, concentrata nei mesi estivi: luglio, agosto e settembre. Una stagione turistica troppo breve per un territorio che al cicloturismo e dal cicloturismo può dare e ricevere ben di più. Da questa constatazione è nato il progetto «Lessinia Tour», con un solo obiettivo: quello di organizzare importanti occasioni di ritrovo, in grado di catalizzare l'attenzione di tutti gli appassionati di mountain bike, al di fuori dei mesi estivi..

Il progetto, avviato due anni fa, ha bruciato le tappe portando in Lessinia complessivamente già quasi 20 mila bikers provenienti da tutta Italia e facendo registrare quasi 50 mila presenze totali. Risultati raggiunti, grazie a una grande azione di comunicazione e marketing, anche e soprattutto grazie al fatto di avere dato vita a una proposta che punta sulla qualità dei servizi, sulla bellezza dei percorsi allestiti e sulla competenza, professionalità e passione degli organizzatori coinvolti.

«Lessinia Tour» verrà presentato a Soave venerdì 11 marzo alle 18 a Palazzo del Capitano. Obiettivo di sviluppo futuro dell'intero team di progetto «Lessinia Tour» è quello di proporsi come punto di coordinamento in grado di mettere in rete le varie realtà associative, economiche ed istituzionali con il fine di costruire un'offerta turistica coordinata che permetta anche alla Lessinia di ritagliarsi la sua fetta, tra i comprensori ciclo-turistici più importanti d'Italia.