domenica, luglio 17

Erbezzo e dintorni

Trekking
Da Erbezzo per contrada Menegazzi, Strozzi, Arnezzo e ritorno per Malga Maso e contrada Sale.

Lunghezza: 7,2 Km
Dislivello: m. 150
Quota massima: m. 1247
Tempo medio percorrenza: 2h30m / 3h


Vi propongo questa bella passeggiata che l'amico Silvano, che ringrazio, ha fatto qualche giorno fa.
Si tratta di un percorso piacevole e soprattutto adatto a chiunque che porta alla scoperta di alcune tipiche contrade e malghe della Lessinia a pochi passi da Erbezzo.
Il punto di partenza di questa escursione è il centro paese di Erbezzo raggiungibile con la statale che sale dai Bellori o arrivando da Bosco Chiesanuova.


Ci lasciamo il centro del paese e la chiesa alle spalle in direzione nord e al termine del lungo rettilineo all'incrocio con la strada che porta a Bosco Chiesanuova proseguiamo  dritti per arrivare a contrada Valbusi. 
Superata  la contrada in pochi minuti si arriva ai Bernardi dove si deve svoltare a destra per imboccare in leggera discesa il sentiero che porta in circa 15 minuti a contrada Menegazzi.


Arrivati ai Menegazzi, a circa metà contrada, inizia a sinistra un sentierino indicato come Sentiero degli scoiattoli, che scende in breve in una valletta per risalire, immersi nel bosco, il versante opposto. Usciti dal bosco si sbocca su un prato e si giunge a Malga Strozzi a 1175m.

Lasciata l'ultima casa della contrada seguiamo i segnavia e imbocchiamo un sentiero delimitato dai tipici muretti a secco che si inoltra in un bosco di faggi e abeti. In mezzo al verde e alla pace assoluta si raggiunge  in circa 40 minuti Malga Arnezzo.

Da qui in poi il percorso avviene  su comodo sterrato della strada forestale, si esce dalla contrada Arnezzo, si sale verso sinistra e superato un passo in comoda discesa si arriva in pochi minuti a Malga Maso dove nei pressi vi è anche il famoso faggio della Madonnina.

Proseguendo il nostro ritorno, si arriva così a lasciare lo sterrato e trovarci l'asfalto della strada che conduce a Castelberto, che prendiamo in discesa in direzione sud fino a contrada Sale. 

Arrivati alla contrada si gira a sinistra e si passa vicino ad una cappelletta dove all'interno vi è un bel affresco datato 1437.
Proseguendo si arriva quindi alla contrada Bernardi, sugli stessi passi dell'andata attraversiamo contrada Valbusi ed eccoci così  in pochi minuti nuovamente ad Erbezzo dove ha avuto inizio la nostra escursione.

Traccia in formato gpx kml trk plt

Il percorso




Disponibile anche su Everytrail.com