venerdì, luglio 22

LessiniaGPS by Night

Trekking
Da  Malga Maso per M.ga Arnezzo, M.ga Tommasona e ritorno per Malga Vallina.


Lunghezza: 8,9 Km
Dislivello: m. 308
Quota massima: m. 1484
Tempo medio percorrenza: 2h30m

Finalmente è arrivata la prima occasione che ci ha permesso di conoscerci un po' più da vicino accorciando così le distanze virtuali di internet.
Non lo immaginavo assolutamente quando ho creato l'evento su facebook, inserito un po' senza pensarci e quasi per gioco.

Così quella che pensavo fosse la solita camminatina serale in solitaria o al massimo solo con l'amico SKA,  si è rivelata tutt'altro, creandosi proprio un bel gruppetto.

L'escursione causa anche tempo un po' bizzarro e buio notturno è stata più che altro una passeggiata alla portata di tutti. Nulla di complicato, poco più di 8 km e mezzo il percorso e tutti svolti ad un'andatura molto tranquilla che ci ha permesso di scambiare quattro chiacchere in compagnia e ammirare il paesaggio circostante.


Raggiunto Erbezzo abbiamo parcheggiato l'auto nei pressi dell'area picnic presente poco prima del bivio per Malga Maso e gli sguardi si sono subito rivolti al cielo per osservare una bella nuvola grigiastra che in stile Fantozzi sorvolava le nostre teste.

Con le classiche domande di rito se "pioverà o non pioverà?" o "se ciapemo l'acqua?" ci incamminiamo subito in direzione Malga Arnezzo e appena arrivati in prossimità di Malga Maso e del bellissimo faggio secolare della Madonnina , i nostri dubbi ci vengono chiariti percependo le prime goccioline di pioggia leggera che ci hanno accompagnato per 40 minuti abbondanti.

Proseguendo oltre arriviamo in prossimità di Malga Arnezzo e fortunatamente ci addentriamo nel bosco nel momento in cui la pioggerellina fine ha la sua massima intensità, avendo così il riparo naturale degli alberi che ci hanno permesso di bagnarci poco o nulla.

Usciti dal bosco pure il tempo si fa clemente, la pioggia smette e veniamo premiati con dei bellissimi  arcobaleni poco distanti. Questo è il tratto più impegnativo della serata, dato che dobbiamo risalire il prato che ci separa dalla sovrastante Malga Tommasona di Sotto. 
Nulla di faticoso comunque e arrivati alla malga proseguiamo senza sosta riprendendo la strada bianca che in leggero dislivello ci porta in pochi minuti alla vicina Malga Vallina di sotto.

Bellissimo questo squarcio rurale della Lessinia con malga e relativa stalla annessa che da quanto è bella l'ho sempre scambiata per una piccola chiesetta . 
Qui  decidiamo di fermarci per mangiare dato che vi è ancora chiaro ed essendo anche un buon luogo riparato dal vento che si affaccia con una bella vista panoramica sulla pianura veneta.

Tra panini imbottiti, cioccolata , snack e bevande varie non ci siamo voluti far mancare nulla (bhe forse una bottiglia di buon vino ci sarebbe stata a pennello) e sfodero dallo zaino il fornelletto a gas e preparo due belle moke di caffè caldo con ovviamente bottiglia di grappa a correggere il tutto. Anzi la compagnia è di quelle giuste e posso affermare con certezza che era più che altro il caffè a fare da correzione e non il contrario !!

Tra barzellette, aneddoti e massime di vita varie il tempo vola e solo il buio che avanza ci fa notare che è passata un'ora e non dieci minuti come ci sembrava.

Riprendiamo così velocemente gli zaini in spalla, ci muniamo di torce frontali e pile varie e ci incamminiamo per il ritorno. Arriviamo a Bocchetta della vallina e per risparmiarci un po' di asfalto decidiamo di prendere il sentiero che passa poco sopra la strada e attraverso il prato costeggia il monte Scriccio e porta in direzione di Malga Derocchetto.

Quando incrociamo nuovamente la strada asfaltata che sale da Erbezzo però, dato l'oscurità della sera, decidiamo che è comunque il caso di abbandonare il sentiero e prendere quella che è decisamente più sicura , e la percorriamo così fino ad arrivare nuovamente alle nostre auto.

Cos'altro dire di questa bellisima serata. Ringrazio  Ska, Gandi, Andrea, Alessandro, Tania e Linda per l'ottima compagnia.

Chi  si sta pentendo di non essere venuto da ora ha un motivo in più per seguirci su facebook e non mancare alla prossima occasione.

Traccia in formato gpx kml trk plt
 
Il percorso




Disponibile anche su Everytrail.com